Sei qui
Home > Mobile > Ebook reader > Kindle 4, Kindle Touch Wi-Fi e 3G

Kindle 4, Kindle Touch Wi-Fi e 3G

Da Amazon i nuovi eBook reader

Amazon lancia la quarta versione dell’eBook reader più famoso al mondo, il Kindle 4. Disponibile in versione tradizionale, Touch Wi-Fi e 3G

Amazon Kindle 4

L’anno era il 2007 quando Amazon lanciò sul mercato statunitense il suo primo eBook reader, il Kindle, e in questi 5 anni la famiglia è cresciuta con Kindle 2, Kindle DX, Kindle 3 Keyboard e Kindle 4 nelle tre versioni: tradizionale, Touch e Touch 3G. A Dicembre 2011 Amazon ha lanciato contemporaneamente in Italia l’Amazon Kindle 4, il modello standard, e il Kindle Store Italia.

Al Kindle Store possono accedere anche i possessori di iPhone, Android, BlackBerry, iPad e iPod touch grazie alle applicazioni gratuite compatibili, ed inoltre è possibile accedere anche da PC e Mac.

Prima di vedere nel dettaglio cosa offre Amazon con la quarta generazione di eBook reader, specifico brevemente, per chi non lo sapesse, che eBook, dall’inglese eletronic book, è un libro in formato digitale scaricabile da internet e leggibile su PC, portatili e dispositivi eBook reader dotati dell’apposito programma per la lettura di eBook.

Kindle Store permette di scegliere tra oltre 16.000 titoli in italiano, arrivando a 900.000 con quelli internazionali nei formati AZW (proprietario), TXT, PDF, MOBI (non protetto da DRM), PRC, HTML, DOC, DOCX, JPEG, GIF, PNG, BMP con conversione.

Tra i servizi offerti i più interessanti sono il Kindle Direct Publishing che permette ad ogni autore o editore di pubblicare il proprio libro gratuitamente e in modo facile su Kindle Store, e il Kindle Ownesr Lending Library, al momento attivo solo negli Stati Uniti e per gli abbonati ad Amazon Prime, per prendere in prestito un libro al mese scegliendo tra 75.000 titoli disponibili.

La versione base, realizzata in plastica di colore grigio ha una struttura ergonomica ideale per lunghe lettura, una striscia in gomma sul retro che offre una presa più salda e dimensioni di 16,6 cm x 11,4 cm x 0,87 cm per un peso di 170g. Ed è proprio la maggiore compattezza la prima differenza rispetto al Kindle 3 a cui si aggiunge la scomparsa della tastiera fisica sostituita da 4 tasti fisici Home, Menù, Indietro, Tastiera, e da un pad multidirezionale con conferma centrale. Quindi adesso per scrivere si usa una tastiera qwerty virtuale che si attiva tramite il pad. Da Menu, è possibile accedere al Kindle Store, e regolare le impostazioni.

Sul bordo inferiore si trovano il pulsante di accensione/standby e una porta USB 2.0 mentre su entrambi i lati, per facilitare la lettura anche ai mancini, sono collocati due pulsanti per sfogliare le pagine, di cui uno più grande per andare alla successiva.

La parte hardware comprende un processore da 800 MHz, 128 MB di Ram, una memoria flash SanDisk da 2 GB che permette di archiviare fino a 1400 libri, chip Atheros AR6103 WiFi 802.11b/g/n per la connettività che consente di scaricare un libro in soli 60 secondi.

E’ dotato di uno schermo opaco antiriflesso da 6” con una risoluzione di 800×600 pixel, 16 livelli di grigio e tecnologia ad inchiostro elettronico Pearl E-Ink 101 per una lettura naturale, che affatica di meno gli occhi e che rende la visualizzazione delle immagini e dei caratteri buona in qualsiasi condizione di luce, compresa quindi quella diretta del sole. Non avendo retroilluminazione, di notte è necessario utilizzare una luce esterna.

Alcune funzioni principali:

  • Lettura personalizzata grazie alla possibilità di scegliere tra 3 differenti caratteri predefiniti  e 8 grandezze regolabili  in base alle proprie preferenze, e al supporto per la visualizzazione di caratteri non latini per leggere i libri in qualsiasi lingua.
  • Il dizionario integrato con la funzione di ricerca istantanea delle parole. Ricerca che viene effettuata nella libreria Kindle, nel Kindle Store, su Wikipedia, o nel  Web tramite Google.
  • L’inserimento di  note e segnalibri che possono essere condivise con gli altri lettori tramite Facebook o Twitter.
  • La possibilità di scaricare e leggere gratuitamente un estratto di un nuovo libro.
  • Whispersync la tecnologia che permette di riprendere la lettura dal punto in cui è stata interrotta sia sul Kindle sia su tutti i dispositivi registrati sull’ account Amazon grazie alla sincronizzazione automatica.
  • Organizzazione personalizzata della libreria.
  • Possibilità di inserire una password di protezione.
  • Browser WebKit integrato, un browser in versione sperimentale che permette di navigare in internet.

La batteria ai polimeri di litio ha una capacità da 890 mAh con un autonomia dichiarata di 1 mese con Wi-Fi disattivato, e circa 3 settimane in caso contrario.

La scatola contiene il Kindle, il cavo caricabatterie USB 2.0 e il manuale d’uso, mentre i caricatori a corrente sono venduti separatamente.

In definitiva Kindle 4 è la scelta ideale per chi preferisce esclusivamente leggere dato che la mancanza di altoparlanti e jack audio precludono la possibilità di ascoltare Mp3 o audiolibri, cosa che invece è possibile con il Kindle Touch, che vediamo qui di seguito.

Esteticamente è uguale al Kindle 4, le dimensioni sono 17,2 cm x 12 cm x 1,1 cm per 213 g di peso ed è  dotato di un display full touchscreen capacitivo, antiriflesso e multi touch da 6” con una risoluzione di 800×600 pixel, tecnologia E-Ink Pearl 101 e 16 livelli di grigio.

Sul bordo inferiore si trovano il pulsante d’accensione, la porta micro USB, due altoparlanti sul fondo per ascoltare Mp3 o audiolibri e il jack da 3,5mm.

E’ presente un solo tasto fisico che richiama la schermata Home e grazie all’esclusiva tecnologia touch EasyReach è possibile leggere facilmente con una sola mano, basta toccare in qualsiasi punto della parte destra o sinistra per andare avanti e indietro, mentre toccando la parte superiore si apre il menù.

Sono presenti 4 GB di memoria interna non espandibile che permettono di archiviare fino a 3000 eBook, ed è disponibile nella versione Wi-Fi e Wi-Fi + 3G.

Le funzionalità sono le stesse del Kindle 4 con in più la tecnologia X-Ray che permette di approfondire un determinato argomento durante la lettura come ad esempio la vita di un personaggio storico citato, e la funzionalitá di text-to-speech grazie alla quale è possibile ascoltare la lettura di un e-Book e il supporto per mp3.

Suscita qualche dubbio la scelta di non implementare la modalità di lettura orizzontale.

La batteria ha un’autonomia dichiarata di 2 mesi per una mezz’ora di lettura al giorno e con Wi-Fi disattivato, che si riduce a 1 mese in caso contrario.

Ovviamente la scelta della versione 3G, permettendo di scaricare libri in qualsiasi momento, è ottima per chi ama leggere in viaggio e per chi non ha disposizione una connessione ADSL o un accesso ad una rete Wi-Fi.

Il Kindle 4 è in vendita al prezzo di 99 euro su Amazon.it, ma sul web si legge che sarà venduto anche da Unieuro.

Il Kindle Touch con Wi-Fi è in vendita solo su Amazon.com al prezzo di 99 $ con pubblicità e 139 dollari senza, mentre Kindle Touch wi-fi/3G ha un prezzo di 149 dollari con pubblicità e 189 dollari senza.

Non ci sono dettagli sulla data di lancio in Italia del Kindle Touch con Wi-Fi e del Kindle Touch Wi-Fi/3G.

Lascia un commento

Top