Sei qui
Home > Cellulari e Smartphone > Google Voice: telefonare gratis via VOIP

Google Voice: telefonare gratis via VOIP

Google si lancia nel mondo della telefonia ed osa sfidare Skype, il gigante delle telecomunicazioni VOIP.

Google Voice

Google si lancia nel mondo della telefonia ed osa sfidare Skype, il gigante delle telecomunicazioni VOIP. Dopo aver acquisito nel 2007 la società GrandCentral per circa 50 milioni di dollari, l’azienda di Mountain View, attraverso il nuovo servizio Google Voice, tenta di conquistare un mercato già consolidato e frequentato da circa 500 milioni di affezionati utenti Skype.

Si tratta di un nuovo servizio di telefonia VOIP, inizialmente disponibile solo negli Stati Uniti ed in Canada. La promessa è quella di poter telefonare, videochiamare ed inviare SMS verso telefoni fissi e mobili dal proprio PC, anche simultaneamente. Le chiamate nazionali saranno gratuite, mentre quelle internazionali costeranno 2 centesimi di dollaro al minuto.

Il dubbio che Google riesca a conquistare un’ampia fetta di mercato già occupata da Skype è forte. Tuttavia le premesse sono promettenti: grazie ad una intelligente integrazione tra il servizio VOIP ed il servizio di telefonia tradizionale, Google Voice assegnerà agli utenti che aderiscono al servizio un numero di telefono identificativo che sarà associato ai numeri di telefono mobili o fissi già posseduti dal cliente.

In pratica le chiamate dirette verso questo numero saranno redirezionate sequenzialmente verso tutti gli apparecchi telefonici tradizionali ad esso associato. Nel caso in cui il primo apparecchio non sia raggiungibile, il sistema passa la chiamata al successivo. Se tutti gli apparecchi sono spenti, il sistema tenta di contattare il PC del cliente destinatario della chiamata.

E’ facilmente intuibile come Google sfrutterà al massimo l’occasione di integrare il servizio nei dispositivi mobili gestiti dal sistema operativo Android.

Top