Sei qui
Home > Videocamere Digitali > Nuove videocamere 3D Panasonic Full HD

Nuove videocamere 3D Panasonic Full HD

Panasonic presenta sei nuove videocamere 3D Full HD: la HDC-TM900, HDC-HS900, HDC-SD900, HDC-SD800, HDC-TM90 e HDC-SD90.

Panasonic Full HD 3D

Panasonic presenta 6 nuove videocamere Full HD capaci di registrare video in 3D: la HDC-TM900, la HDC-HS900, la HDC-SD800 e la HDC-SD900, tutte con sensore 3MOS di derivazione professionale; a completare la gamma troviamo anche e la HDC-SD90 e la  HDC-TM90 che montano un sensore 1MOS.

Tutte sono in grado di riprendere in AVCHD a 1080p a 50 fps e registrare video in 3D montando l’apposita lente ??3D VW-CLT1, uno speciale obiettivo di conversione? opzionale lanciato con la HDC-SDT750. Grazie al nuovo processore Crystal Engine PRO, il disturbo digitale è sensibilmente ridotto anche in condizioni di scarsa illuminazione, mentre lo stabilizzatore d’ immagine ibrido (HYBRID O.I.S.) corregge le vibrazioni combinando la stabilizzazione ottica e quella digitale agendo in particolar modo su zoom molto spinti.

La HDC-TM900, la HDC-HS900, la HDC-SD900 e la HDC-SD800 sono dotate di  zoom ottico da 12x. L’ intelligent zoom, che ritaglia ed ingrandisce la parte centrale dell’ immagine senza perdere qualità, estende lo zoom ottico fino a 20x. La prima offre una memoria integrata da 32 GB, la seconda ha un hard disk interno da 220 GB, mentre le ultime due sono compatibili con schede di memoria SDXC. Sono dotate di obiettivo Leica Dicomar e di un sensore 3MOS da 9,15 Megapixel che elabora separatamente i tre colori RGB (3,05 Megapixel x 3). Il monitor è un Wide LCD touch screen da 3,5” e 460.800 pixel per la serie 900, mentre la serie 800 monta un Wide LCD touch screen da 3” e 230.400 pixel.

La HDC-SD90 e la  HDC-TM90 invece sono dotate di  zoom ottico da 26x (40x con Intelligent zoom) e di sensore da 3,32 megapixel. Il display è un normale schermo da 3 pollici e 230.000 pixel e la memoria integrata per la HDC-TM90 è di 16 Gb. L’ ottica Panasonic permette un utilizzo estremamente versatile, dalle inquadrature del grandangolo 28 mm in interni o in spazi ristretti , fino al massimo zoom in spazi aperti.

Ma torniamo alla novità introdotta da queste videocamere: esse possono registrare video in 3D, grazie all’accessorio opzionale VW-CLT1. Infatti, grazie a questo speciale obiettivo, le immagini vengono catturate simultaneamente dalla lente destra e da quella sinistra, e poi registrate con un metodo “side-by-side”.

In modalità 3D il formato di registrazione passa da 1080p a 1080i (da progressivo ad interlacciato) per permettere ad ogni fotogramma di mostrare o l’ immagine catturata dalla lente sinistra o quella catturata dalla lente destra. Per visualizzare immediatamente il filmato appena girato, è sufficiente inserire la scheda SD nello slot di un televisore Panasonic Viera 3DTV (o collegare la videocamera al televisore tramite un cavo HDMI).

Queste nuove videocamere Panasonic sicuramente faranno in modo di avvicinare il 3D ad una fascia di mercato che non può permettersi di spendere cifre improponibili per apparecchiature professionali, pur regalando una qualità di immagine molto simile a videocamere ben più costose.

Top