Sei qui
Home > Console e Videogames > Duke Nukem Forever in uscita il 10 giugno

Duke Nukem Forever in uscita il 10 giugno

Il Duca sta per tornare

Duke Nukem Forever, il seguito tanto atteso di Duke Nukem 3D, sta per arrivare malgrado i ripetuti ritardi dal 1997 in poi, quando fu annunciato per la prima volta.

Duke Nukem Forever

Duke Nukem Forever, il seguito tanto atteso di Duke Nukem 3D, sta per arrivare malgrado i ripetuti annunci, i ritardi, le presentazioni ed i trailer che si sono susseguiti dal 1997 in poi, anno in cui è stato annunciato per la prima volta.

Era il lontano 1996, quando un’ orda di alieni, convinta di riuscire a fare i conti senza l’oste, ebbe la malsana idea di conquistare la terra, ma il più grande, violento, maschilista, scurrile, volgare e politicamente scorretto eroe del pianeta torna per fare piazza pulita a modo suo… e che modo!

Duke Nukem 3D è diventato, grazie al suo protagonista Duke Nukem, una delle pietre miliari degli FPS (sparatutto in prima persona), e quelli che, come me, ci hanno giocato in quegli anni, scuotono la testa sentendo i commenti denigratori sulla probabile grafica scadente, sul motore grafico datato, le battute sul vaporware più famoso della storia (il tormentone del “Duke Nukem ForNever” ci ha tristemente nauseato).

Duke Nukem Forever è realtà, il 10 giugno sarà disponibile e solo l’idea di vedere la confezione sullo scaffale mi fa battere il cuore… Gli autori del gioco assicurano che ci sarà da spassarsela un sacco vestendo i panni del Duca, grazie al suo infinito repertorio di armi e battute tipiche del suo stile diretto e senza peli sulla lingua (momentaneamente…), grazie a tutte le pupe che sicuramente incontreremo durante l’avventura ed a tante altre caratteristiche interessanti, come la possibilità di interagire profondamente con l’ambiente (si potrà giocare a basket, sollevare pesi, giocare a flipper, biliardo, hockey o con le slot machines).

Inoltre avremo anche intense sessioni di guida e qualche enigma da risolvere.

Per quanto concerne il multiplayer, saranno previste diverse modalità che permetteranno di rimpicciolire gli avversari e schiacciarli sotto il piede, oppure congelarli e farli in mille pezzi, o ancora attaccare dell’esplosivo alla schiena di un nemico, fargli rotolare una bomba tra le gambe, o sparargli semplicemente un bel razzo in faccia come ai vecchi tempi.

Resta sottinteso che tutte queste chiacchiere andranno testate e verificate giocando…. adesso non ci resta che sperare che sia tutto vero. Credo si capisca da queste poche righe che non voglio effetti grafici strabilianti, non voglio la bellezza di Crysis, non voglio un PC della NASA per farlo girare, ma chiedo semplicemente di poter di nuovo esclamare senza rimpianti, quando il 10 giugno il gioco uscirà,  finalmente: “Hail to the King, baby!“.

Per saperne di più visita la pagina ufficiale di Duke Nukem Forever a questo indirizzo.

Luca Paolantonio

Top