Sei qui
Home > Hi-Tech > Tecnologia QDEF: colori e immagini più reali su display LCD e LED

Tecnologia QDEF: colori e immagini più reali su display LCD e LED

La nuova tecnologia Quantum dot Enhanced Film sviluppata da Nanosys

La tecnologia Quantum dot Enhanced Film o QDEF rivoluzionerà i display LCD e LED di smartphone, tablet e TV grazie ad una resa cromatica superiore fino al 60%.

QDEF - Nanosys Quantum dot Enhanced Film

Un’importante novità è in arrivo per i display LCD e LED di smartphone, tablet, e TV. Si tratta della Quantum dot Enhanced Film o QDEF, la nuova tecnologia sviluppata da Nanosys e basata sull’impiego dei punti quantici (quantum dot) costituiti da cristalli di semiconduttore di pochi nanometri (circa 100 micron), grazie ai quali è possibile riprodurre oltre il 60% di colori in più rispetto agli attuali schermi LCD retroilluminati che, invece, si fermano intorno al 20%-35%.

I quantum dot sono sospesi all’interno di una pellicola ottica, dallo spessore di circa 100 micron, inserita nel pannello che assorbe e rimodula la luce dei LED rilasciando una luce bianca molto più naturale.

Il funzionamento della tecnologia QDEF è piuttosto semplice. I cristalli, se sollecitati da una sorgente di luce blu a LED, emettono una luce bianca di qualità superiore con diverse lunghezze d’onda in base alla loro dimensione.

Dimensione e lunghezza possono essere controllate per generare differenti intensità di colore: le lunghezze d’onda maggiori, generate dai punti più grandi, sono di colore rosso, mentre quelle emesse da quantum più piccoli sono di colore verde.

Dunque, la tecnologia QDEF va ad ovviare al problema della luce emessa dai LED e dalle lampade utilizzati per retroilluminare gli attuali pannelli LCD, che non essendo abbastanza bianca, non consente di riprodurre fedelmente i colori.

I vantaggi della tecnologia di Nanosys:

  • una più vasta gamma di colori e una migliore resa cromatica;
  • compatibilità con i sistemi produttivi attuali, dato che la pellicola ottica viene facilmente integrata nel pannello LED, senza la necessità di adottare un processo particolare e senza costi eccessivi;
  • si adatta ad ogni tipo di dispositivo a colori, indipendentemente dalla risoluzione e dalla dimensione dello schermo;
  • può essere impiegata anche su schermi 3D;

 

Per quanto riguarda gli utilizzi futuri, uno dei più probabili è l’impiego di questo tipo di display nel prossimo Apple iPad 3.

Top