Sei qui
Home > Nuove tecnologie > Volvo V60 Plug-In Hybrid

Volvo V60 Plug-In Hybrid

La prima automobile ibrida Plug-In elettrica-diesel al mondo

La Volvo V60 Plug-In Hybrid è la prima auto al mondo ad essere spinta da un motore elettrico e da un motore diesel grazie alla tecnologia Plug-In.

Volvo V60 Plug-In Hybrid

Oggi vi vogliamo parlare di una argomento un po’ diverso da quelli trattati abitualmente su questo blog. La tecnologia ci ha abituato a progressi enormi, e viene applicata in ogni campo, non solo all’intrattenimento, anzi, più spesso viene utilizzata per scopi molto diversi come, ad esempio, in quello automobilistico.

La Volvo V60 Plug-In Hybrid è la prima auto al mondo ad essere spinta da un motore elettrico e da un motore diesel grazie alla tecnologia Plug-In. Il turbodiesel 2.4 litri da 215 CV a 5 cilindri è collegato all’asse anteriore, mentre il motore elettrico da 70CV spinge le ruote posteriori. Sotto il piano di carico sono posizionate le batterie al litio da 11,2 kWh, ricaricabili tramite una presa di corrente dedicata, il cui tempo di ricarica varia dalle 3,5 alle 7,5 ore, a seconda della rete a disposizione.

La Volvo V60 Plug-In Hybrid  ha a disposizione e modalità di marcia: Pure, Hybrid e Power.

In modalità Pure l’automobile può sfruttare il solo motore elettrico per un‘autonomia massima di 50 Km. In modalità Hybrid vengono utilizzati entrambi i motori, garantendo bassi consumi ed emissioni per un’autonomia massima di 1200 km, mentre nella modalità Power il motore elettrico e quello diesel lavorano insieme garantendo prestazioni massime ed un’accelerazione da 0 a 100 Km/h in 6.9 secondi.

Ma perchè è così importante il lancio della Volvo V60 Plug-In Hybrid? La casa svedese intende conquistare la leadership mondiale nel campo delle auto ibride elettriche-diesel e coglie questa opportunità per ridare al marchio una nuova immagine, e Volvo punta su un target ben definito: il potenziale acquirente è un uomo tra i 35 e i 55 anni, che si preoccupa per l’ambiente, intende ridurre i consumi, ama la tecnologia e può permettersi prodotti di alta qualità.

Dunque, per suscitare l’interesse da parte del mercato, Volvo ha escogitato una campagna pubblicitaria che affida alle immagini il compito di trasmettere il messaggio: passate a “Pure Volvo“.

La campagna pubblicitaria, infatti, consiste di diversi filmati che mostrano un “unboxing” della vettura, proprio come se si trattasse di uno smartphone o di un altro dispositivo di largo consumo. Ogni filmato mostra una peculiarità dell’automobile, compresi i cavi, le batterie e il manuale di istruzioni.

La produzione prevista per il 2012 è fissata a 1000 unità, tutte in tinta “Electric Silver” mentre per il 2013 sono previste 5000 vetture da produrre. Il prezzo dovrebbe oscillare tra i 55.000 e i 57.000 Euro.

Intanto, se vi abbiamo incuriosito, potete dare uno sguardo al video di presentazione ufficiale pubblicato da Volvo che riportiamo in basso.

Top