Sei qui
Home > Cellulari e Smartphone > Samsung Galaxy Note 2 Phablet Android

Samsung Galaxy Note 2 Phablet Android

Metà smartphone, metà tablet con display da 5,5 pollici e nuova S-Pen

Samsung Galaxy Note 2, il Phablet con Android 4.1 Jelly Bean, interfaccia grafica Samsung TouchWiz, display da 5.5 pollici e nuova S-Pen.

Samsung Galaxy Note 2

A partire da Ottobre anche in Italia sarà possibile acquistare il Samsung Galaxy Note 2, il phablet (metà smartphone, metà tablet) di Samsung con sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean e interfaccia grafica Samsung TouchWiz, presentato il 29 Agosto all’ IFA 2012 di Berlino.

Il design riprende quello del Samsung Galaxy S III, è elegante e moderno, con linee morbide ed arrotondate, ed è “estremamente portatile”: le sue dimensioni sono di 151.1×80.5×9.4 mm per un peso di 180gr quindi è più sottile, più stretto e più lungo, rispetto al Samsung Galaxy Note, dal quale si differenzia anche per il display capacitivo touchscreen Super AMOLED HD da 5.5 pollici con una risoluzione di 1280×720 pixel.

La parte hardware comprende un processore quad core Exynos 4 da 1.6GHz, 2 GB di Ram, una memoria interna da 16GB o 32GB espandibili fino a 64GB tramite slot microSD, una fotocamera anteriore da 1.9 MP con sensore retroilluminato e una posteriore da 8 MP con Auto Focus, sensore BSI, LED Flash, in grado di registrare video in Full HD a 1080p.

La connettività comprende Bluetooth 4.0, Wi-Fi a/b/g/n, WiFi Direct, porta USB, DLNA, NFC, A-GPS, glonass, collegamento alle reti 3G e 4G LTE, e sono presenti il sensore di prossimità, giroscopio, accelerometro, barometro, bussola digitale e luminosità RGB.

Potenziata anche la batteria che da 2500 passa a 3.100 mAh.

Samsung ha puntato tutto sulla S-Pen. Più lunga, più sottile e quindi più maneggevole per una migliore esperienza di scrittura manuale, è sensibile a 1024 livelli di pressione differenti (molti se si considerano i 256 del Galaxy Note) ed ha nuove funzionalità migliorate ulteriormente grazie all’aggiornamento SDK 2.2  attualmente disponibile.

E, cosa molto importante, grazie ad un allarme automatico sarà impossibile perdere il pennino!

Tra le nuove funzionalità ci sono:

  • Air View per visualizzare l’anteprima di un contenuto, come una mail o una foto, senza aprirlo,
  • Popup Note apre una finestra S Note quando si estrae il pennino permettendo quindi di scrivere una nota anche mentre si sta parlando al telefono
  • Easy Clip per ritagliare all’istante un contenuto e salvarlo, incollarlo o condividerlo
  • Photo Note per scrivere un messaggio sul retro di una foto
  • Quick Command permette di attivare all’istante le applicazioni più utilizzate con la S Pen.

E ancora, non mancano le più conosciute:

  • Smart Stay che mantiene attivo il display attraverso il riconoscimento oculare
  • Screen Recorder per registrare una serie di azioni compiute sullo schermo ed è utile per esempio per spiegare il funzionamento di un’applicazione
  • Popup Video che migliorando Pop up Play, consente di spostare il video che si sta guardando in qualsiasi punto dello schermo mentre sono attivi altri programmi
  • AllShare Play e  AllShare Cast per la condivisione dei contenuti con altri dispositivi
  • Direct Call che permette di chiamare la persona di cui state visualizzando il profilo avvicinando il telefono all’orecchio.

Il prezzo di lancio del Samsung Galaxy Note 2 si presume sarà vicino ai 650 euro e sarà disponibile nei colori Marble White e Titanium Gray.

Top