Sei qui
Home > Console e Videogames > Nintendo Switch, la nuova console da tavolo che diventa dispositivo portatile

Nintendo Switch, la nuova console da tavolo che diventa dispositivo portatile

Per giocare dentro e fuori casa, fino ad 8 giocatori in modalità wireless

Nintendo Switch non è solo un dispositivo portatile, ma é anche una console da tavolo che può essere collegata al televisore tramite il cavo HDMI.

Nintendo Switch, la console da tavolo che diventa dispositivo portatile

La nuova console Nintendo Switch ha riscosso sin da subito un grande successo dovuto alla sua triplice funzione di console ibrida: oltre ad essere una dispositivo portatile, può essere appoggiata su un tavolo grazie al supporto integrato sul retro, oppure collegata al televisore utilizzando la base e il cavo HDMI.

Nintendo Switch
Nintendo Switch

Nintendo Switch è stata lanciata sul mercato il 3 Marzo ad un prezzo di 329 euro e le sue caratteristiche straordinarie hanno suscitato un interesse tale che in rete circolano già notizie in merito a un raddoppio della produzione da otto a sedici milioni di unità entro Marzo 2018.

Con Nintendo Switch è possibile giocare “dove, quando e con chi vuoi”.

Si gioca con due controller chiamati Joy-Con che possono essere utilizzati insieme da un solo giocatore, o singolarmente da due giocatori. Si ottiene inoltre un controller tradizionale unendoli insieme con l’impugnatura.

Il Joy-Con di sinistra ha un pulsante che permette di catturare le immagini durante il gioco (futuro aggiornamento permetterà anche di catturare video). Il Joy-Con destro è dotato di una telecamera IR di movimento che riconosce la forma, la distanza e il movimento degli oggetti che inquadra e ha integrato il sensore NFC per interagire con gli amiibo (statuette che interagiscono con alcuni giochi).

Entrambi hanno la funzione rumble HD, un preciso sistema di vibrazione che garantisce un esperienza di gioco ancora più reale, sono dotati di giroscopio e accelerometro, e funzionano tramite Bluetooth 3.0. In modalità wireless si possono collegare  per un multiplayer cooperativo o competitivo.

In alto a sinistra ci sono i pulsanti di accensione e del volume, a destra lo slot per la scheda di gioco e la presa audio per collegare cuffie, microfoni e auricolari. Nella parte frontale sotto sono presenti due altoparlanti e il sensore di luminosità, ai lati le guide per l’inserimento dei Joy-Con. Sul lato destro sono stati collocati lo slot per la scheda micro-SD, lo stand che permette alla console di restare in piedi quando è appoggiata su una superficie piana e una porta USB Type-C.

Caratteristiche tecniche di Nintendo Switch

  • Dimensioni 102 mm x 239 mm x 13,9 per un peso di 398 gr Joy-Con compresi
  • Schermo LCD touch screen capacitivo da 6,2 pollici con risoluzione di 1280×720 pixele supporta il multi-touch nei giochi compatibili
  • Processore Nvidia Tegra
  • 32 GB di memoria interna espandibile tramite micro-SD
  • Wireless LAN
  • Bluetooth 4.1
  • Altoparlanti Stereo
  • Batteria agli ioni di litio da 4310 mAh non removibile che può durare fino a sei ore in base al tipo di utilizzo, e si ricarica in circa 3 ore.

Specifiche tecniche della base

  • Dimensioni 104 mm x 173 mm x 54 mm per un peso di Circa 327 g
  • Due porte USB 2.0
  • Connettore per la console
  • Presa per blocco alimentatore
  • Porta HDMI

Sono inclusi nella confezione i laccetti per i Joy-Con.

In sintesi
Nintendo Switch, la nuova console da tavolo che diventa dispositivo portatile
Articolo
Nintendo Switch, la nuova console da tavolo che diventa dispositivo portatile
Descrizione
Nintendo Switch non è solo un dispositivo portatile, ma é anche una console da tavolo che può essere collegata al televisore tramite il cavo HDMI.
Autore
Publisher
CarmineRicco.it
Logo
Top